Tu sei qui

Un luogo in cui riscoprire la cultura contadina di una volta

Nel museo dell’antica civiltà contadina si possono ammirare centinaia di oggetti, da quelli più piccoli come le falci per tagliare il grano fino a quelli più grandi come le macchine da semina. 

Si possono inoltre ammirare tanti accessori per la cantina e la stalla, nonché carri da trasporto di animali e cose, costruiti in legno massiccio intarsiato a mano, che risalgono al 1800. Vi si trovano oggetti della guerra e della vita quotidiana utilizzati in cucina e camera da letto, oppure dei passatempi come il telaio usato dalle donne in Romagna per tessere la famosa tela in canapa e lino, stampata successivamente nei laboratori con timbri in legno tinti dei colori tradizionali (ruggine, blu e verde).

La visita in questo museo è gratuita e vi farà effettuare un viaggio indietro nel secolo scorso, magari in compagnia dei nonni che si divertono da sempre a raccontare le loro fatiche vissute.